50960
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-50960,cookies-not-set,eltd-core-1.1.3,borderland-child-child-theme-ver-1.1,borderland-theme-ver-2.2,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,paspartu_enabled, vertical_menu_with_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive
 

Ecomuseo Val Taleggio

Formaggi Valtaleggio
ecomuseo val taleggio
Ecomuseo Val Taleggio. Quando in esposizione c’è la vita

Un museo all’aria aperta dove le opere d’arte sono il territorio, le persone e il patrimonio materiale e immateriale della valle. Attraverso le attività dell’Ecomuseo è possibile scoprire il mondo dei bergamini, assistere ai loro gesti che si tramandano da generazioni, visitare gli ambienti dove vivono e lavorano e ascoltare dalla loro voce il racconto delle esperienze di vita e del sapere che ha portato alla nascita dello Strachítunt e del Taleggio.

“L’Ecomuseo è: un territorio, una popolazione, un patrimonio”
Hugues de Varine

Tra passato e futuro

Nelle stazioni ecomuseali tre video installazioni teatralizzate illustrano la lavorazione, la produzione e la stagionatura dei formaggi, ed è anche possibile scaricare un’applicazione che accompagna il visitatore nel cuore del territorio, con una rappresentazione digitale dei cinque itinerari ecomuseali: la Via del Taleggio e dello Strachítunt, la Via delle Baite tipiche e delle Dimore rurali, la Via del Paesaggio Sacro e della Storia, la Via degli Ecosistemi e la Via degli Alpeggiatori.

VAI AL SITO DELL'ECOMUSEO
Formaggi Valtaleggio